Latest

First time on Bikers Life!

Bikers life

Hi guys, i’ve been overhelmed with work and finding new stuff for the site and the magazines: this images refer to my first article on Bikers Life, a custom bike enthusiasts oriented mag as you can guess.

Bikers life

Ciao ragazzi, ultimamente sono stato parecchio impegnato tra lavoro nuovo e ricerca di materiale valido per il sito e le riviste: queste immagini si riferiscono al mio primo articolo su Bikers Life, una pubblicazione – come potrete immaginare – dedicata agli appassionati di moto custom e modificate.

Bikers life

I took the photos on a set near Cremona, at the last Cruisin’ Rodeo. The bike is a 1995 Heritage Harley Davidson with a 1340 cc displacement, built by Biker Saloon.

Bikers life

Le ho scattate durante un set non molto distante da Cremona, in occasione dell’ultima edizione del Cruisin’ Rodeo. La moto è una Harley Davidson Heritage del 1995 con motore da 1340 cc, costruita da Biker Saloon.

Bikers life

You can find the article (written by Alessandro Gueli) on the last issue of the magazine, hope you’ll enjoy my work on something a little different!

Bikers life

Potete trovare l’articolo sull’ultimo numero, attualmente in edicola, con il testo scritto da Alessandro Gueli: spero troverete interessante il mio lavoro su un qualcosa di un po’ diverso dal solito!

Bikers life Bikers life  Bikers life

Advertisements

Please, Smoke!

Hills Race

Don’t get these words wrong: i’m not encouraging anyone to do something i hate so much. I’m talking about a different kind of smoke which is symptom of action and passion, not bad habits.

Hills Race

Non interpretate male queste parole: non sto incoraggiando nessuno a fare ciò che odio dal profondo. Sto parlando di un altro tipo di fumo che è sintomo di azione e passione, non pessime abitudini.

Hills Race

When you have the opportunity to follow all the stages of a championship there are some concerns that emerge, first of all the fact that you’ll be always shooting mor eor less the same cars on the same place.

Hills Race

Quando si ha l’opportunità di seguire tutte le tappe di un campionato ci sono alcune preoccupazioni che emergono, prima di tutte il fatto che si avrà a che fare sostanzialmente sempre più o meno con gli stessi mezzi nella medesima situazione.

Hills Race

So it becomes mandatory to think in a different way than a “simple” coverage on a single event. It’s all about projectuality, that is to say trying to change everytime your point of view and what to give to followers and readers.

Hills Race

Per questo diventa praticamente obbligatorio pensare a qualcosa di diverso  rispetto al “classico” reportage su un singolo evento.  Si tratta di progettualità, ovvero cecare di cambiare ogni volta il proprio punto di vista e ciò che si offre a follower e lettori.

Hills Race

One factor i’ve always tried to enhance in my work is involvment: photography works basically on one sense so to go further and  get a different feel i try to stimulate the other four ones.

Hills Race

Il fattore che ho sempre cercato di esaltare nel mio lavoro è il coinvolgimento: la fotografia opera sostanzialmente su di un solo senso per cui per andare oltre ed ottenere sensazioni differenti devo cercare di stimolare gli altri quattro.

Hills Race

Racing is not only a matter of watching a vehicle going the faster it can from a point to anothere: it’s noise, sounds, smells…really phisical sensations, even stronger when it comes to dragsters and big oversize V8s.

Hills Race

Le corse non son solo il guardare un veicolo andare più veloce possibile da un punto ad un altro: sono rumore, suoni, odori…sensazioni realmente fisiche, ancora più forti quando parliamo di dragster e grandi V8. 

Hills Race

It’s not so easy to take photos at a drag racing event:  the space is quite little and there’s not so many positions from where to shoot. So the only thing to do is think about some different concepts to apply to the shooting style.

Hills Race

Non è facile scattare foto a un evento di drag racing: lo spazio è piuttosto ristretto e non ci sono così tanti punti da dove fotografare. Perciò la sola cosa da fare è pensare ad alcune idee da applicare allo stile fotografico.

Hills Race

For example i try to focus on a single aspect and see how every driver or car behaves in that particular circumstance. In this collection, as you just guessed, i focused on smoke in all its various forms.

Hills Race

Per esempio cerco di concentrarmi su un solo aspetto e vedere come ogni singolo pilota o vettura si comporta in quella specifica circostanza, In questa selezione, come avrete immaginato, mi focalizzo sul fumo in tutte le sue varie forme.

Hills Race

Smoke is a really common sight during drag events, thanks to burnouts, exhausts and anegine issues: sometimes it brings an incredibly mood to the images thanks to its properties to partially hide objects in the scene and partially allowing to see through it.

Hills Race

Il fumo è un componente piuttosto comune durante le gare di accelerazione grazie a burnout, scarichi e problemi ai motori: a volte ciò aggiunge un atmosfera incredibile alle immagini grazie ala sua proprietà di nascondere parte della scena permettendo al contempo di vedervi attraverso.

Hills Race

Being a fast moving entity there are only few good fractions of time to count on: depending on what you want to obtain  the risk is to get a totally blind pic or to shoot an almost “normal” image only mucked up but the last traces of smoke.

Hills Race

Trattandosi di un’entità che si muove assai velocemente ci sono solo poche frazioni di secondo su cui contare: a seconda dell’effetto che si desidera ottenere il rischio è quello di avere un’immagine totalmente offuscata o uno scatto quasi “convenzionale” solo marginalmente sporcato dalle ultime tracce di fumo.

Hills Race

The effect i prefer is the isolation of a carachter or an object from the rest of the context: this works really well when objects in the scene sit on different layers and it’s even better if we’re shooting backlit.

Hills Race

L’effetto che preferisco ottenere è quello di isolare un personaggio o un oggetto dal resto del contesto: ciò riesce bene quando i soggetti nella scena sono situati su piani visivi differenti e funziona ancora meglio quando si scatta controluce.

Hills Race

The smoke curtain in fact filters sun rays allowing to shoot direct against the light and keeping a good definition of the parts of the scene which are pointed towards us.

Hills Race

La cortina di fumo infatti filtra i raggi solari (e la luce in genere) permettendo di puntare direttamente contro la luce a mantenere una buona definizione delle parti della scena rivolte verso di noi.

Hills Race

Another choice to make is which moment use to reach a goal: a fast growing cloud of smoke, that seems almost solid and hides the rest of the background behind it or the fog that remains once the cars stop and reach their positions?

Hills Race

Un’altra scelta da compiere è quale frangente utilizzare per raggiungere lo scopo: una densa nuvola che cresce fino a nascondere lo sfondo dietro di essa o la nebbia che rimane subito dopo il passaggio o la fermata dell’auto una volta raggiunta la sua posizione?

Hills Race

This kind of photos are only possible when the big bores come to play because a good amount of hundreds of hp is needed to produce such atmosferic effect.

Hills Race

Questo tipo di foto è possibile solo quando i grossi calibri entrano in gioco poichè sono necessarie diverse centinaia di cavalli per produrre questo effetto atmosferico.

Hills Race

Considering that big powerful machines steal the scene by themselves, the union of cool effect and eye-grabbing cars ensures very good results if done correctly.

Hills Race

Tenendo conto del fatto che le grosse e potentissime auto sono in grado di rubare la scena di per se, l’unione con questo fighissimo effetto con queste macchine assicura risultati notevoli se eseguito correttamente. 

Hills Race

Hope you like this idea and i wish i’ve been able to bring you a little sample of burned tyres and nitromethane!

Hills Race

Spero troviate l’idea interessante e vorrei esser riuscito a trasferirvi un po’ di odore di nitrometano e gomma bruciata!

Hills Race Hills Race  Hills Race Hills Race

Hills Race

Hills Race

Hills Race

Hills Race Hills Race

Hills Race

Hills Race

Hills Race

Hills Race

Hills Race Hills Race Hills Race Hills Race Hills Race Hills Race Hills Race Hills Race Hills Race Hills Race Hills Race  Hills Race Hills Race  Hills Race

Volks’n’Roll

Volks'n'Roll

As i promised some weeks ago here it is my article on last issue  Kustom World about  the 8th Volks’n’Roll.  On the magazine you can find the story i wrote on my experience and a selection of photos i shoot. If you go back to the home or check the tags of this post you can find the complete  coverages of the event with all the +200 pics.

Volks'n'Roll

Come vi avevo promesso alcune settimane fa ecco il mio articolo sull’ottavo Volks’n’Roll che trovate nel numero di Kustom World attualmente in edicola. Sulla rivista è riportata la storia della mia esperienza su tra le montagne ed una selezione degli scatti che ho realizzato. Se tornate alla home o cercate tra i tag di questo post potete vedere per esteso i servizi completi sull’evento con tutte le oltre 200 foto.

Volks'n'Roll

Thanks to the guys at Editrice Custom for the cool layout!

Volks'n'Roll

Grazie ai ragazzi di Editrice Custom per l’impaginazione fighissima!

Volks'n'Roll  Volks'n'Roll Volks'n'Roll

So fresh so clean: Pablo’s Mk1

I guess you’re now used to see a lot of vintage aircooled VW in this blog and in my articles on various magazines: they’re for sure one of the coolest fields in automotive culture and an easy win to grab people attention.

20

Immagino vi stiate abituando a vedere una marea di vecchie Volkswagen raffreddate ad aria nel mio blog e nei miei articoli all’interno di varie riviste: sono senza dubbio uno dei settori più fighi nella cultura automobilistica ed una carta che non tradisce mai nella ricerca di attenzione da parte del pubblico. 

25

But this time i want to bring you something different, something it’s harder to find around especially here in Italy. I’m talking about a watercooled vintage VW, a MK 1 Golf Gl to be precise.

24

Ma questa volta voglio portare alla vostra attenzione qualcosa di diverso, qualcosa che è più difficile trovare in giro specialmente in Italia. Sto parlando di una VW vintage raffreddata ad acqua, di una Golf Mk1 per la precisione.

23

This lovely built belongs to Pablo, a guy from Argentina that now lives here in Italy: he’s a great enthusiast in cars and customization and this is one of his favourite rides. I’ll let you know soon what else lays in his garage.

22

Questa mirabile realizzazione appartiene a Pablo, un ragazzo originario dell’Argentina ma che ora vive in Italia: è un grande appassionato di auto e personalizzazioni e questo è uno dei suoi mezzi preferiti. Vi farò presto vedere cos’altro giace nel suo garage.

21

He’s the president of the Screvw Loose crew, a group of VWs enthusiasts born in 2011 that i often meet at events in northern Italy and southern Europe.  He found this car 3 years ago nearly 800 km far from his house.

18

È il presidente dello Screvw Loose, un gruppo di amici appassionati di VW formatosi nel 2011 e che incontro spesso agli eventi in Nord Italia e Sud dell’Europa. Ha trovato quest’auto 3 anni fa a circa 800 km da casa.

19

It needed a complete restoration so he re-built everything by himself, thanks to its experience in workshops as electrician and mechanic: he replaced rusty metal sheets, fixed engine, electrical system, bodywork, frame, suspensions and finally re-painted it in this gorgeous bordeaux that perfectly suits the car.

9

La macchina necessitava di un restauro completo così Pablo non si è perso d’animo e ha ricostruito tutto da se, grazie alla sua esperienza di meccanico ed elettrauto in concessionaria: ha sostituito le parti in metallo arrugginite o lesionate, riparato motore, impianto elettrico, carrozzeria, telaio, sospensioni e infine riverniciato il tutto in questo magnifico bordeaux che si sposa alla perfezione con l’auto.

17

The Mk 1 now sits 120mm lower thank to a TA complete kit and its small 1100 cc engine can now scream through an handcrafted inox exhaust. Under the wheel arches and almost touching them we find 4 1994 OZ Vega rims painted in gold, 15×6 on the front and 15×8 on the rear axle: they wear stretched Nankang 165 / 45 tyres. The gold nest, together with the chrome-finished dish create a perfect match with the body color.

16

La Mk1 ora si appoggia su un assetto completo a ghiera TA ribassato di 120 mm e il piccolo motore 1100 ora si fa sentire attraverso uno scarico artigianale in acciaio inox. All’interno dei passaruota, anche se a stento, troviamo 4 cerchi OZ Vega del 1994 scomponibili con la parte centrale verniciata in oro e il canale lucidato. Misurano 15×6 all’avantreno e ben 15×8 dietro grazie ad una modifica del canale e calzano gomme Nankang 165/45 che presentano il tipico effetto stretched. Oro e cromo creano una combo perfetta con il colore della carrozzeria.

15

On the exterior he removed side turn signals and replaced bumpers and plastic mouldings with the steel ones from the ’74 version. The chromed mirror comes from the USA counterpart of the Golf, the Rabbit. He also added a yellow wrap on the headlights.

14

Esternamente si segnalano inoltre la rimozione delle frecce laterali e la sostituzione di paraurti e modanature in plastica con le equivalenti in acciaio del model year ’74. Lo specchietto cromato proviene direttamente dalla cugina americana della Golf, la Rabbit. I fari sono stati mascherati con pellicola gialla.

12

Inside we find a GTI steering wheel, GTI, dashboard with extra-gauges, original seats and panels and a lovely Hurst shifter.

13

Dentro troviamo volante e strumentazione supplementare presi da una GTI, pannelli, sedili e cielo originali oltre a un bellissimo pomello Hurst.

10

The golden hour enhances all the reflections of the body panels and matches perfectly the tones of the car.

7

La luce del tramonto sottolinea ulteriormente tutti i riflessi dei pannelli del corpo vettura e crea una perfetta sinergia con i vari toni di colore.

8

The hardest thing to show in photo is just how low this Mk1 actually sits: maybe next image will explain better how stretched the tyres are and how close the lip is to the fenders.

6

 

Il fattore più impegnativo da mostrare in foto è quanto bassa e larga questa Mk1 in realtà sia: forse le prossime immagini mi aiuteranno a spiegarlo in maniera più efficace. Potete vedere quanto il cerchio fuoriesca rispetto alla spalla della gomma e quanto sia vicino al contatto con il passaruota.

1

I really hope watercooled Vags will take over because there is a great scene in the Us and central/northern Europe: it’s time to give boxy design some love!

5

 

Spero davvero che le Volkswagen raffreddate ad acqua prendano piede perchè esiste una grande scena negli Stati Uniti e nell’Europa centro-settentrionale: è l’ora di tirar fuori un po’ di passione per il design squadrato!

2

3

Sun Beach VW French Riviera

The West Coast is great and I’d like so much to go back there: but i found out that it’s possible to get the same mood in Europe, with a bit of immagination. And living in the North-west of Italy the south of French is technically a west coast to me.

Sun Beach VW French Riviera

La West Coast è una figata e darei qualsiasi cosa per tornarci: ma ho scoperto che è possibile raggiungere quello stesso tipo di sensazione qui in Europa, con un po’ di immaginazione. E, vivendo nel nord ovest dell’Italia il sud della Francia può tecnicamente considerarsi “west coast” per quanto mi riguarda.

Sun Beach VW French Riviera

There is everything is supposed to be to give a californian look to a place: beaches, palms, sea…and aircooles VWs!

Sun Beach VW French Riviera

C’è tutto quanto possa servire per conferire un sapore californiano ad una località: spiagge, palme, mare…e vecchi Vw raffreddati ad aria!

Sun Beach VW French Riviera

Yeah, because now that Cal look is taking over here in Europe the guys from Sun Cox Azur organized a special edition of their Sun Beach French Riviera dedicated just to the California Look.

Sun Beach VW French Riviera

Eh si perchè ora che il Cl look sta prendendo sempr epiù piede qui in Europa i ragazzi della Sun Cox Azur hanno organizzato un’edizione speciale del loro Sun Beach French Riviera dedicata proprio allo stile californiano.

Sun Beach VW French Riviera

I have to say this is one of my favourite styles for modified old VWs, together with rat, drop and gassers. I think that that cal look bugs work perfectly with summer events, especially if these are held in beautiful locations like Menton-Garavan.

Sun Beach VW French Riviera

Devo dire che si tratta di una delle strade che preferisco nella customizzazione delle vecchie VW, assieme al rat, drop e gasser. Credo inoltre che il Cal look funzioni alla grande con gli eventi estivi, specialmente se si tengono in posti magnifici come Menton-Garavan.

Sun Beach VW French Riviera

But it would be unfair to tell that i didn’t notice any othere interesting feature among all the entries. Baja bugs, T1 and T2, Karmann, Buggies were well represented at the show.

Sun Beach VW French Riviera

Ma sarebbe ingiusto dire che non abbia notato nient’altro di valido in giro tra tutti i partecipanti. Baja Bugs, T1 e T2, Karmann e Dune Buggy  godevano tutti di un’adeguata rappresentanza. 

Sun Beach VW French Riviera

What inflames me the most about Cl look is its racing heritage, when 40 years ago some dudes decide to bring these machines to the strip and show everybody what they were capable of.

Sun Beach VW French Riviera

Ciò che mi esalta maggiormente a proposito dei cal look è la sua eredità corsaiola, da quando 40 anni fa alcuni tizi decisero di portare questi mezzi sulle piste di accelerazione e dimostrare a tutti di cosa fossero capaci.

Sun Beach VW French Riviera

Narrowed front axle to allow wheels to go under wheel arches and prevent front end from lifting at speed, raised back end to house meaty tyres, heavily tuned engine and transmission, removal of decorations and useless parts: this is the recipe (or the main best practicies) to obtain a proper cal look bug.

Sun Beach VW French Riviera

Asse anteriore ristretto per permettere alle ruote di infilarsi sotto i passaruota, abbassando l’avantreno per evitare che si sollevi in velocità, posteriore rialzato per ospitare le grandi gomme da accelerazione, motore e trasmissione pesantemente elaborati, rimozione di tutti i fregi e decorazioni: questa è la ricetta (o quanto meno alcuni degli accorgimenti principali) per ottenere un cal look.

Sun Beach VW French Riviera

The most stunning creation at the event in my opinion was a marvelous drag spec gasser called “Strudel Racer” by Ortolani Peinture: it features a no-compromise approach in order to achieve top mechanical performance and weight reduction. but keeping a nostalgic seventies inspired paint scheme painstakingly executed  I wish i could see it in action in the future

Sun Beach VW French Riviera

La creazione più incredibile tra quelle presenti all’evento a mio parere era uno splendido gasser chiamato Strudel Racer realizzato da Ortolani Peinture: si basa su un approccio senza compromessi nella ricerca delle prestazioni e della riduzione di peso, mantenendo un’immagine ed uno schema cromatico fedele alle nostalgiche livree anni ’70, il tutto eseguito in maniera maniacale. Spero di poterlo presto vedere in azione in futuro.

Sun Beach VW French Riviera

Metalflake, gold leaf and pinstriping work together to create this unbelievable effects: the “period correctness” embraces also all the parts used in the process.

Sun Beach VW French Riviera

Metalflake, foglia d’oro e pinstriping collaborano nel raggiungere questi magnifici effetti: il corretto attenersi ai dettami estetici del periodo coinvolge anche tutte le parti impiegate nel processo. 

Sun Beach VW French Riviera

The interiors have obviously been removed and the firewall that separates engine bay from the cockpit has been replaced by a metal sheet that leaves parts of the frame, rear suspension and gearbox exposed

Sun Beach VW French Riviera

Gli interni sono stati ovviamente rimossi e il firewall che separa cabina da vano motore è stato rimpiazzato da una lamiera obliqua che lascia visibili ampie porzioni di telaio, sospensioni posteriori e trasmissione.

Sun Beach VW French Riviera

Being the car so brand new the time it obtained on the strip is 12.58 but i’m pretty sure that its caratheristics allow faster shot.

Sun Beach VW French Riviera

Trattandosi di una vettura così nuova il tempo per ora ottenuto sulla dragstrip è di 12 e 58 ma sono pressochè sicuro che le sue caratteristiche consentano tempi ben più veloci.

Sun Beach VW French Riviera

To contrast this mix of perfection a meancing troop of rat rusty models occupied one end of the show: their post-war aspect proved once more how many things you can do starting from an old VW.

Sun Beach VW French Riviera

A contrasto di questo concentrato di perfezione una minacciosa truppa di esemplari arrugginiti in stile rat occupava un’estremità del piazzale: il loro aspetto post-atomico prova una volta di più quante strade si possano affrontare nel customizzare un vecchio VW.

Sun Beach VW French Riviera

It was composed by 3 beetles, 1 Karaman Ghia and 1T2 van.

Sun Beach VW French Riviera

Il gruppo era composto da 3 maggiolini, una Karmann Ghia e un van T2.

Sun Beach VW French Riviera

The most interesting among them was in my opinion this grey oval window which showed the most extreme ride height set up and crazy rear camber

Sun Beach VW French Riviera

Il più interessante secondo me era l’ovalino grigio che sfoggiava un abbassamento a toccare l’asfalto oltre ad un camber posteriore estremo.

Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach French Riviera

Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach VW French Riviera

Wolfburg Castle posing proudly on the nose of many models.

Sun Beach VW French Riviera

Il castello di Wolfsburg campeggiava fieramente sul cofano di numerosi modelli.

Sun Beach VW French Riviera

I think i should stop shooting at these reflections on side windows but when there’s such a confluence in a little space it works so well. Oh, and it’s really funny to do.

Sun Beach VW French Riviera

Credo dovrei smetterla di fare scatti a questi riflessi sui vetri laterali ma quando c’è una tale concentrazione di mezzi in così poco spazio è uno stratagemma molto efficace. Ah, ed è divertentissimo da fare. 

Sun Beach VW French Riviera

The parade on the streets was not exactly unnoticed, thanks to loud exhausts, horns, people making noise and hot girls.

Sun Beach VW French Riviera

La parata in giro per le strade della riviera non è passata esattamente inosservata, grazie al suono degli scarichi aperti, trombe, casinisti e ragazze.

Sun Beach VW French Riviera

The choice for the right “shoes” for a cal look is restricted to a bunch of models: here you see Empi on the black one and Sprintstar on the red one.

Sun Beach VW French Riviera

La scelta delel giuste “calzature” per i cal look è ristretta solitamente a un pugno di opzioni: qui vedete degli Empi sul modello nero e degli Sprintstar sul rosso.

Sun Beach VW French Riviera

It’s always funny to look for singular details and touches around, like this baby hanging on the antenna.

Sun Beach VW French Riviera

É sempre divertente cercare i dettagli e gli accessori più eccentrici in giro, tipo questa spogliarellista attaccata ad un’antenna.

Sun Beach VW French Riviera

The parties of “Rust is a crime” and “Rust is not a crime” where equally well represented.

Sun Beach VW French Riviera

I partiti del “Rust is a crime” e “Rust is not a crime” erano entrambi ben rappresentati.

Sun Beach VW French Riviera

The same goes for the stickers on the quarter panel windows, a must have for every VW enthusiast. Every time i find myself drooling admiring them and finally buy some to keep memories of my journeys.

Sun Beach VW French Riviera

Lo stesso dicasi per gli adesivi sui finestrini posteriori, un must per ogni appassionato di VW d’epoca. Ogni volta mi ritrovo ad ammirarli con invidia e finisco per comprarne un po’ da portarmi a casa come ricordo.

Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach VW French Riviera

Many way to personalize the dashboard, from nice small addiction to extra gauges, from event badges to completely race-spec replacement

Sun Beach VW French Riviera

Ci sono tanti modi per personalizzare il cruscotto, da piccole aggiunte alla strumentazione supplementare, dagli stemmi dei vari eventi cui si è partecipato fino al rimpiazzo con elementi stile corsa.

Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera  Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera

Like many VW dedicated events the  Sun Beach French Riviera had an intense programme with collective tours along the beautiful spots on the coast, many stands with memorabilia, special parts and nostalgic objects, wet t-shirt contest, music and obviously beach and sea in 10 meters from the parking lot.

Sun Beach VW French Riviera

Come in molti altri eventi dedicati ai VW anche il Sun Beach French Riviera offre un intenso programma con parate collettive che toccano alcuni dei luoghi più caratteristici della costa, tanti stand che vendono accessori, memorabilia e oggetti insoliti, gare di miss maglietta bagnata, musica e ovviamente la possibilità di usufruire di mare e spiagge a 10 metri dal piazzale.

Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera  Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach VW French Riviera

Sun Beach VW French Riviera    Sun Beach VW French Riviera

National colors are important so here i pay my tribute thanking France for the superbe day i spent!

Sun Beach VW French Riviera

I colori nazionali sono importanti per cui con quest’immagine pago il mio tributo alla Francia per la divertente giornata che vi ho trascorso!

Sun Beach French Riviera

The Italian Drop

There are really few things i’m proud of: this article is just one of it. Not only for the result, which IMHO is just stunning, but for the story and what’s behind it

The Italian Drop

Ci sono poche cose che mi rendano davvero orgoglioso: questo articolo è una di esse, Non solo per il risultato, che a mio parere è assolutamente piacevole , ma per la storia e ciò che vi sta dietro

The Italian Drop

The Italian Drop is a crew of stanced aircooled VW enthusiasts that counts some of the coolest models in Italy. I was in contact with them thanks to my photos on the 2013 Volks’n’Roll and when Editrice Custom and Giulio Bardelli (the man behind the Top VW Show, more on that soon) invited me to grab some sets and shots at the Cruisin’ Rodeo and Top VW Show i knew they would have been there.

The Italian Drop

The Italian Drop è ungruppo di appassionati di vecchie VW raffreddate ad aria ultra-ribassate che può contare su alcuni degli esemplari più fighi in Italia. Ero in contatto con loro grazie ai post che avevo realizzato sul Volks’n’Roll e quando Editrice Custom e Giulio Bardelli (l’uomo dietro al Top VW Show, presto posterò materiale al riguardo) mi hanno invitato per realizzare un po’ di set e scatti al Cruisin’ Rodeo e al Top VW Show sapevo li avrei incontrati là.

The Italian Drop

The two events took place in San Martino del Lago, on a circuit near this small town about 30 km away from Cremona. My friend Simone Flash Benedetti, the official photographer and writer for Kustom World, Cruisin’ and Bikers Life (check his site, he’s really one of the most interesting and talented person in this field in italy and one those are helping me the most in gaining experience for my targets) was obviously there too: there was no need to say anything because both of us wanted to realize something cool with these guys.

The Italian Drop

I due eventi avevano luogo presso San Martino del Lago, su di un circuito vicino a questo paese a circa 30 km da Cremona. L’amico Simone Flash Benedetti, il fotografo ufficiale di Kustom World, Cruisin’ e Bikers Life (date un occhio al suo sito, è senza dubbio una delle persone più talentuose ed interessanti in questo settore in Italia e uno di quelli che più mi hanno aiutato e stanno aiutando nel far esperienza per i miei obiettivi) era ovviamente anch’egli là: ci è bastato uno scambio di sguardi per capire che entrambi volevamo realizzare qualcosa di livello con questi ragazzi.

The Italian Drop

We have a common idea in our mind, to give readers something different from the usual studio sets or conventional reportage: our aim was to render the feelings of a small experience, two hours of fun with a bunch of folks with a huge enthusiasm for old VW and sharing good times.

The Italian Drop

Avevamo un’idea comune nelle nostre menti, dare ai lettori qualcosa di diverdo dai soliti set in studio e reportage “convenzionali”: la nostra aspirazione era di restituire le sensazioni di una breve esperienza, 2 ore di divertimento con un gruppo di individui accomunati dalla grande passione per le vecchie VW e dal condividere momenti divertenti.

The Italian Drop

We started wandering around for the perfect spot but after a few minutes we realized that it was not a matter of places but a matter of mood: the right ride with the right people can bring the right point of view on any place and situation. The tiny streets beetween corn fields, a bar in an almost unheard village, an old farmstead, anything becomes unexpectedly magic

The Italian Drop

Abbiamo iniziato a girovagare per la pianura alla ricerca del posto ideale ma dopo un po’ ci siamo resi conto che non si trattava di una questione di spazi ma di atmosfera: i mezzi giusti con le persone giuste sono in grado di portare il giusto punto di vista su qualsiasi posto o circostanza. Le stradine tra i campi di granturco, un bar in una frazione sconosciuta, una vecchia cascina abbandonata, ogni cosa può diventare insospettabilmente magica.

The Italian Drop

We almost forgot time and space, just enjoyed to spend time with someone who wants to share his passion with the world. And this is really what pushes me to invest my time in going around searching for something different and worthy

The Italian Drop

Ci siamo quasi dimenticati del tempo e dello spazio, godendoci un po’ di tempo con qualcuno che desidera condividere la sua passione col resto del mondo. E questo è alla fine ciò che mi spinge davvero a investire il mio tempo nell’andare in giro a cercare qualcosa di interessante e meritevole.

The Italian Drop

These are only a few teasers from the article which is out now on the last issue of Kustom Wolrd (it’s so damn cool you need to have it, trust me!): on the 10 pages (!) we dedicated to this thread you’ll find more photos from me and from Simone and our texts about that day.

The Italian Drop

Questi sono solo alcuni scatti per invogliarvi a scoprire l’articolo completo che trovate sul numero attualmente in edicola di Kustom World (è così incredibilmente figo che dovete averlo per forza, credetemi!): sulle 10 (!) pagine che abbiamo gli dedicato trovate altre foto mie e di Simone e ciò che abbiamo scritto a riguardo di quella giornata.

The Italian Drop

Here you’ve a selection of some images i took during the set and that were not used on the mag. enjoy them and make an hooray for The Italian Drop and their mind-blowing creations!

The Italian Drop

Qui invece trovate una selezione delle altre foto che ho realizzato durante il set e che non abbiamo utilizzato per il giornale. Godetevele e mostrate ammirazione per The Italian Drop e le loro sbalorditive creazioni!

The Italian Drop

The Italian Drop

The Italian Drop

The Italian Drop The Italian Drop

The Italian Drop

The Italian Drop The Italian Drop

The Italian Drop

The Italian Drop The Italian Drop The Italian Drop The Italian Drop

The Italian Drop

The Italian Drop

The Italian Drop

The Italian Drop  The Italian Drop The Italian Drop  The Italian Drop The Italian Drop The Italian Drop  The Italian Drop The Italian Drop The Italian Drop The Italian Drop The Italian Drop The Italian Drop The Italian Drop The Italian Drop The Italian Drop The Italian Drop  The Italian Drop

That’s all Volks part 2: another point of view

Volks'n'Roll

As i promised you one month ago (more or less) I’,ve got some more images from the Volks’n’Roll: all of them share the same layout, that is to say they are vertically oriented.

Volks'n'Roll

Come vi avevo promesso un mese fa circa ho ancora un po’ di immagini relative al Volks’n’Roll: tutte quelle presenti in questo secondo post condividono la medesima struttura, sarebbe a dirsi sono orientate verticalmente.

Volks'n'Roll

Being the width limited to 950 pixels in this WordPress template the vertical format allows images to appear bigger and show more details.

Volks'n'Roll

Essendo la larghezza totale limitata a 950 pixel in questo template di WordPress accade che le immagini verticali appaiano più grandi e consentano di mostrare più dettagli.

Volks'n'Roll

The pics are heavier than the “conventional” ones so you’ll have to wait a bit more to open all the selection but the good news is that they worth that time (imho)

Volks'n'Roll

Le immagini risultano un po’ più pesanti di quelle “convenzionali” per cui sarà richiesto un po’ più di tempo per aprire tutta la selezione ma la buona notizia è che ne vale la pena (secondo il mio modesto parere).

Volks'n'Roll

You’ll find some of this photos and some from the previous post in the next (actual) issue of Kustom World so go to the nearest news-stand and buy one!

Volks'n'Roll

Troverete alcune di queste fotografie ed alcune provenienti dall’articolo precedente nel prossimo (ultimo) numero di Kustom World per cui correte all’edicola più vicina a comprarne uno!

Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll

What is a Camaro? A small vicious animal that eats Mustangs

Brand new article: this time i’m back on the track to realize a spotlight about one of the most interesting cars in the 2013 International Superstars Series. I’m talking about Francesco Sini’s Chevy Camaro, the car that grabbed the biggest attention in the first part of the championship.

Camaro Superstars

Articolo freschissimo: stavolta si va di nuovo in pista per puntare i riflettori su una delle auto più interessanti del Campionato Internazionale Superstars 2013. Sto parlando della Chevy Camaro di Francesco Sini, la vettura che ha raccolto più attenzione durante la prima parte del campionato.

Camaro Superstars

Thanks to new rules this iconic coupe can now join the big 4 doors saloon in the battle: its engine puts 550 hp on the back wheels and its shape has been altered and enhanced with a complete bodykit and the huge rear wing. The paint scheme is a proper combination of muscle traditions with black, gold, orange and flames.

Camaro Superstars

Grazie al regolamento questa iconica coupè può ora scendere in campo contro le grosse berline 4 porte: il motore è in grado di scaricare a terra bene 550 cavalli e le sue linee sono state modificate ed enfatizzate da un corredo aerodinamico completo di gigantesco alettone posteriore. Lo schema cromatico è un’azzeccata combinazione di elementi cari alla tradizione muscle, dal nero all’oro, dall’arancione alle fiamme.

Camaro Superstars

Although this model has been built in no more than 3 weeks and has no experience on the track it showed immediately great performances giving the team the opportunity to race for the higher positions and proving that american muscles can actually take corners! Read the full story on July/August issue of Cruisin’ magazine!

Camaro Superstars

Sebbene questa versione sia stata completata in appena 3 settimane e non abbia esperienza sui tracciati ha subito dimostrato ottime potenzialità permettendo alla scuderia di lottare per le posizioni di vertice e provandoche le muscle car americane sanno prendere le curve! Trovate il servizio completo in edicola sul numero di luglio/agosto di Crusin’! 

That’s all, Volks!

Volks'n'Roll

Maybe this time i’ve gone too far: 158 photos in 1 post is just too much i think but it was almost impossible to separate them. I’ve tried (like i always do when it’s time to organize all the stuff i collect around) to find topics, stories, styles or whatever could let me divide the folder into different articles.

Volks'n'Roll

Forse questa volta ho esagerato: 158 foto in un articolo è davvero troppo credo  ma è stato impossibile separarle. Ho provato (come faccio sempre quando è il momento di organizzare tutta la roba che raccolgo in giro) a cercare argomenti, filoni, storie o qualsiasi cosa mi permettesse di dividere la cartella in sottogruppi differenti.

Volks'n'Roll

But after all i understood that it was not the right way to approach a coverage of an event like the Volks’n’Roll. It would be a mistake to try to close off something among the rest because the  variety and  mixing of different experiences is its real plus.

Volks'n'Roll

Ma alla fine ho capito che non era il modo corretto di approcciare un reportage di un evento come il Volks’n’Roll.  Sarebbe un errore cercare di isolare qualcosa dal resto perchè la varietà e il miscuglio di esperienze differenti rappresentano il suo vero valore aggiunto.

Volks'n'Roll

The Volks’n’Roll is in fact like a pilgrimage for aircooled lovers, the ones who enjoy their rides like life partners, time machines and vehicles for exploration.

Volks'n'Roll

Il Volks’n’Roll rappresenta infatti un vero e proprio pellegrinaggio per gli amanti dei mezzi raffreddati ad aria, per coloro che se li godono come compagni di vita, macchine del tempo e veicoli per l’esplorazione.

Volks'n'Roll

It’s not about speed, power or performance: yeah, there are some pretty hardcore engine around but that’s not the point. Here they celebrate the main feature of these “cars” (should we still call them simply cars?): to make people smile and enjoy their lives.

Volks'n'Roll

Non si tratta di velocità, potenza, prestazioni: si è vero, ci sono motori in grado di fare la voce grossa ma non è quello il punto. Qui si celebra la principale peculiarità di queste “macchine” (dovremmo davvero continuare a chiamarla semplicemente macchine?): far sorridere le persone e aiutarle a godersi la vita.

Volks'n'Roll

Walking around you can find cool guys showing off their ground-scraping lowriders, travelers from southern europe on their customized splits, vintage enthusiasts with perfectly restored models, parties addicted and many more.

Volks'n'Roll

Girando per il grande prato ci si può imbattere in tipi stilosi che mostrano orgogliosi i loro mezzi ribassati fino a raschiare per terra, viaggiatori da tutta l’Europa meridionale sui loro split modificati, appassionati fedeli al look originale con i loro modelli perfettamente restaurati e conservati e ragazzi che arrivano fin qui richiamati dalla possibilità di festeggiare tutta la notte.

Volks'n'Roll

The same goes for the cars that are parked everywhere in an incredible mix of references, styles, story. There’s a kind of physical connection, like the car was an extention of its owner.

Volks'n'Roll

Lo stesso vale per le auto parcheggiate un po’ dovunque in un incredibile mix di riferimenti, stili, storie. Esiste una specie di connessione fisica, quasi come se l’auto fosse un’estensione del suo proprietario.

Volks'n'Roll

I’ve been to many different meetings in my experience (supercars, vintage cars, historic racing cars, single-brand motorcycles) but i have to admit no one can express the same energy that old volks can give.

Volks'n'Roll

Ho partecipato a molti raduni differenti nella mia esperienza (supercar, auto d’epoca, vetture storiche da corsa, monomarca auto/moto) ma devo ammettere che nessuno di questi  è in grado di sprigionare la stessa energia che i vecchi VW sono in grado di dare.

Volks'n'Roll

I discovered this kind of feeling two years ago, at my fist Hills Race, when i find myself surrounded by tenths of bugs, everyone with its personality and worthwhile an accurate observation.

Volks'n'Roll

Ho scoperto questa sensazione due anni fa circa, al mio primo Hills Race, quando mi trovai circondato da decine di maggiolini, ognuno con la sua personalità e degno di accurate osservazioni.

Volks'n'Roll

I’ve been following the US scene for many years and i got used to see stanced beetles and splits over there but i didn’t know such a great presence could live around me.

Volks'n'Roll

Seguo la scena americana da molti anni ormai e mi sono abituato a vedere maggiolini e van modificati ma non immaginavo che simili presenze potessero esistere così vicino a me.

Volks'n'Roll

As a photographer a customized aircooled VW is something like a trump card: i think it’s almost impossible not to get a decent pic out of it. Every trick it’s useful to make normal cars stand out here in ehanced 100 times.

Volks'n'Roll

Come fotografo una vecchia VW customizzata è sempre una carta vincente: credo sia quasi impossibile non tirarne fuori una foto decente. Ogni trucco utilizzato per cercare di evidenziare le auto “convenzionali” qui funziona 100 volte tanto.

Volks'n'Roll

So i suppose you’re starting to understand why i’m so excited when someone speaks to me about these kind of events and most of all why i always find myself overhelmed by thousands of pics that i cannot ignore.

Volks'n'Roll

Suppongo quindi che stiate iniziando a capire perchè io sia così eccitato quando qualcuno mi parla di questo tipo di eventi e soprattutto perchè mi trovi sempre subissato da migliaia di foto che non posso proprio permettermi di ignorare. 

Volks'n'Roll

In addiction, just to make things even harder, the Volks’n’Roll takes place in one of the best locations you can find: a beautiful valley on the Alps, surroundes by the mountains and covered with a late-spring blue sky. Really i can’t think about a better set to shoot.

Volks'n'Roll

Inoltre, tanto per rendere le cose ancora più “difficili” il Volks’n’Roll ha luogo in una delle situazioni migliori che si possano trovare: una fantastica vallata sulle Alpi, circondata dalle montagne sotto un cielo azzurrissimo di fine primavera. Davvero non riesco a pensare a un set migliore per degli scatti.

Volks'n'Roll

In these occasions i tend to become even more anxious than usual because i realize that there are a lot of cool cars, a lot of cool people, a perfect weather and a magnificent set so it’s obvious that every image should come out great: and if it isn’t so, it must be my fault.

Volks'n'Roll

In queste occasioni tendo a diventare ancora più ansioso del solito perchè mi rendo conto che ci sono un sacco di auto fighe, gente non banale, un meteo perfetto ed un’ambientazione magnifica per cui appare ovvio che ogni immagine debba uscire alla grande: e se così non è deve essere per forza colpa mia.

Volks'n'Roll

I’d like to try to tell you about one particular car or another but it’s realy hard to find one among the others: honestly i’m huge fan of the stanced modesl, those which challenge physics  and sits on the ground not giving a fuck about comfort, practice and laws.

Volks'n'Roll

Mi piacerebbe raccontarvi di qualche auto in particolare ma è davvero dura trovarne una in mezzo alle altre: a dire il vero ho un debole per i modelli ultra-ribassati, quelli che sfidano la fisica e si appoggiano sul terreno, fregandosene altamente di comodità, praticità e leggi varie.

Volks'n'Roll

To give further appeal to the event, it covers all the week end so almost all of those who arrive here camp near their cars or in their vans: when the sun goes down the second part of the name – “‘n’Roll” – finds its meaning.

Volks'n'Roll

Ad aggiungere ulteriore fascino al raduno c’è da considerare il fatto che esso si snoda su ben 3 giorni per tutto il fine settimana per cui quasi tutti i partecipanti piantano le loro tende a fianco alle auto o soggiornano direttamente nei loro furgoncini: quando il sole tramonta poi la seconda parte dle nome – “n’Roll” – trova il suo significato.

Volks'n'Roll

On fryday and saturday night different bands alternate on the stage to entertain the crowd. Unfortunately, due to work (or the lack of it) this year i couldn’t enjoy this meeting as i planned but i’m looking forward for next year’s edition.

Volks'n'Roll

Il venerdì e sabato notte numerose band si alternano sul palco per intrattenere la folla. Purtroppo a causa del lavoro (o della mancanza di esso) quest’anno non sono riuscito a godermi l’evento come avevo pianificato ma non vedo l’ora di partecipare alla prossima edizione.

Volks'n'Roll

And i couldn’t try to desribe anything because all my friends out there are ready to underline all my mistakes and question me on which year one detail belong to and how i should recognize a particular model year. So i won’t take risks in this minefield and i’ll let images speak for themselves. Enjoy the phots and, beleieve me or not, there is even a part two on the way!

Volks'n'Roll

E non potrei nemmeno descrivere nulla in dettaglio perchè i miei amici là fuori mi aspettano al varco per sottolineare tutti i miei errori e interrogarmi sull’esatta provenienza temporale di questo o quel dettaglio, su come dovrei riconoscerli ed attribuirli ad un modello piuttosto che ad un altro. Per cui non mi arrischierò in questo campo minato e lascerò siano le immagini a parlare da sole. Godetevi le foto e, credeteci o no, c’è ancora una parte due in allestimento!

Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll Volks'n'Roll

Not your everyday economy car

If you grew up in Italy in the last 30/40 years you  probably  drove one of these cars, or your parents had one, or it was your first car when you got your driving license. Because these are some of the most common small cars around and some of them have been on the road for nearly 30 years now.

Uno Turbo

Se siete cresciuti in Italia negli ultimi 30/40 anni probabilmente avrete guidato una di queste auto oppure i vostri genitori ne avevano una o magari è stata la prima dopo aver preso la patente. Perchè queste sono e sono state tra le più comuni auto piccole in circolazione e alcune di esse sono sulla scena da quasi 30 anni ormai.

22

Some of these urban commuter were available in “sporty” version with small powerful engines: thanks to their lightweight structure they were really fun to drive and could achieve unexpected performance. But absolutely nothing in comparison to what you’re seeing in this images.

Uno Turbo

Alcune di queste utilitarie erano disponibili in versioni sportive con piccoli motori di discreta potenza: grazie al loro peso ridotto si tratta di auto molto divertenti da guidare e in grado di raggiungere prestazioni insospettabili. Ma assolutamente nulla in confronto a quello che vedete in queste immagini.

3

Tuned to the limit of their chassis and beyond, these drag racing – spec machines share only a small percentage of their body with their stock counterparts. Every part which is not strictly necessary is removed or replaced with something lighter or stiffer.

Uno Turbo

Elaborate fino ai limiti dei loro telai ed oltre, queste creazioni specifiche per il drag racing condividono solo una minima parte della componentistica di serie. Ogni parte non strettamente necessaria viene rimossa o rimpiazzata con qualcosa di più leggero o più resistente.

Uno Turbo

Some of them are all wheel drive but almost all front wheel drive cars keep their layout and are modified to completely move the weight balance on the front to reach more traction. If a conventional dragster have big fat tyres on the back an tiny wheels on the front here we have exactly the opposite combination.

Uno Turbo

Alcune di esse sono quattro ruote motrici ma la maggior parte delle trazioni  anteriori mantiene la sua struttura iniziale con ingenti modifiche per spostare il bilanciamento del peso sull’anteriore alla ricerca di maggior trazione. Se il classico dragster ha enormi ruote al posteriore e piccole ruote sottili all’anteriore qui abbiamo la combinazione esattamente opposta.

4

The front end is sometimes so distorted it’s hard to recognize which is the original car. Fenders are widened to house the huge slick tyres and the front bumper is fully equipped with intakes and vents to give enough air to intercoolers, radiators and turbochargers.

33

L’avantreno è a volte così stravolto che si fa fatica a riconoscere quale sia l’auto originale. I passaruota sono allargati per ospitare le grandi gomme slick e il paraurti è provvisto di prese d’aria e sfoghi per fornire sufficiente aria ad intercooler, radiatori e turbine.

Uno Turbo

It’s cool to see how they design all the parts and details, there’s no car that has many in common with its rivals. So it’s easy to see turbines with their housing popping out of the bonnet or in the bumper, to ensure the maximum amount of air to feed them. The same goes for the big intercoolers which have to keep the temperature on the intake side as low as possible to increase the power output.

19

E’ interessante vedere come ogni scuderia sviluppi i vari componenti e dettagli, in modo che in pratica non ci sia nessun auto uguale all’altra. E’ facile quindi vedere giranti delle turbine che spuntano da cofani e paraurti in modo da assicurarsi la massima portata d’aria necessaria ad alimentarle. Lo stesso dicasi per i grandi intercooler che devono mantenere le temperature dell’aria in entrata più basse possibili per aumentare i valori di potenza.

27

For more weight reduction and better heat dissipation the exhaust and wastegate pipes are as short as they can be and their exits are usually on one side of the front bumper or near the front wheels.

Turbo

Per un’ulteriore riduzione di peso e miglior dissipazione del calore i tubi di scarico principale e quello della wastegate sono il più corti possibile e sbucano solitamente su un lato del paraurti anteriore o comunque nei pressi delle ruote anteriori.

Punto Turbo

The most popular base car seems to be Fiat Uno Turbo, in all its versions: it came with a 1301 cc Turbo Engine (then 1372)  good enough for 105/118 hp. Obviously many of the teams decided for an engine swap, choosing a bigger and and more reliable unit like the one that equipped the Lancia Delta: a 2000 cc Turbo engine with almost endless power increase options.

Uno Turbo

La base di maggior successo sembra essere la Fiat Uno Turbo, in tutte le sue versioni: usciva con un 1301 cc Turbo (in seguito 1372), in grado di erogare 105 / 118 cavalli. Ovviamente molti team hanno approntato una sostituzione di motore, scegliendo un’unità più grande ed affidabile come quella che equipaggiava la Lancia Delta: un motore turbo da 2000 cc con praticamente infinite possibilità di elaborazione.

Uno Turbo

The black Uno Turbo from B&L Engineering for example is capable of 830 hp, good enough to push it way beyond 200 km per hour on the quarter mile.

Uno Turbo

 

La Uno Turbo Nera di B&L Engineering per esempio è capace di 830 cavalli, sufficienti a spingerla ben oltre i 200 km/h sul quarto di miglio.

Uno Turbo

The green one is from MeB Racing and shows a whole new front end with no headlights and a single big intake for the intercooler. With white rims and Monster Energy sponsorship this car really stands out among its “sisters”.

Uno Turbo

 

L’esemplare verde proviene dalla MeB Racing a mostra un frontalr completamente ricostruito, privo di fari e con un’unica grande apertura per l’intercooler. Con i suoi cerchi bianchi e la sponsorizzazione Monster Energy questa vettura spicca in mezzo alle sue “sorelle”.

Uno Turbo

Gabucci Autotecnica with its unmistakable orange Uno Turbo showed great consistency in the first two rounds, grabbing a win in the Wide Open Shootout National in its class.

Uno Turbo

 

Gabucci Autotecnica con la sua inconfondibile Uno Turbo arancione ha sfoggiato una grande regolarità e continuità di rendimento nelle prime 2 tappe, portandosi a casa una vittoria di classe al Wide Open Shootout National. 

Uno Turbo

After a serious fight he managed to beat Roberto Del Rio’s back -wheeling “Red Devil”. This car is equipped with boxy fenders that remind of 80s rally cars and a totally clean front bumper in order to improve aerodynamics.

Uno Turbo

 

Dopo una lunga e serrata lotta i ragazzi della scuderia Gabucci sono riusciti ad avere la meglio sulla Red Devil di Roberto Del Rio, protagonista di incredibili sollevamenti del retrotreno nelle brusche frenate dopo il burnout. Questa vettura è equipaggiata con passaruota squadrati che ricordano molto le auto da rally anni ’80 ed un paraurti completamente lisciato per migliorare l’aerodinamica.

Punto Turbo

As you can guess these cars have almost no interiors, execpt for some steel tubes and rollbars that protect the driver and stiff the chassis. Everything else is stripped out to the bare shell. A huge rev counter is set in the center of the dashboard, with various gauges to keep temperatures and pressures under control.

38

 

Come potrete facilmente intuire queste macchine non hanno praticamente interni, eccetto per rinforzi metallici e rollbar che proteggono il pilota e rendono più rigido il telaio. Tutto il resto viene rimosso fino alla scocca. Un grosso contagiri è posizionato nel centro del cruscotto, con vari manometri ed indicatori per tenere sotto controllo pressioni e temperature di esercizio.

40

Fiat Punto Gt, Renault Clio, Citroen Saxo and C2 are other interesting platform for drag racing: here we’ve some examples from Stroker Enigineering (Modena), Claudio Galli HP  Racing’s Clio Turbo, MeB Racing “SaxHonda”.

6

 

Fiat Punto Gt, Renault Clio, Citroen Saxo e C2 sono altre piattaforme interessanti per queste trasformazioni in vetture per drag racing: qui abbiamo alcuni esempi da Stroker Engineering, La Clio Turbo di Claudio Galli della HP Racing, la SaxHonda di MeB Racing.

42

I haven’t many informations about the last one but i suppose its name reveals an honda engine under the heavily modified citroen body. The front end is one of the most menacing on the grid, with the turbine in the center of the bumper and two polished and anti-heat tape covered exhaust pipe on the left. Unfortunately the team suffered from an engine failure, so i’m looking forward to watch it in action again to understand its real capabilites.

Saxo

 

Non sono in possesso di molte informazioni riguardo l’ultima di queste ma suppongo il suo nome riveli la presenza di un motore Honda sotto il corpo pesantemente modificato di una Citroen. L’avantreno è uno dei più minacciosi sulla griglia, con la turbina in bella vista al centro del paraurti e  2 tubi lucidi e protetti con nastro anti-calore sulla sinistra. Purtroppo il team ha patito una rottura per cui sono curioso di vederla in azione in futuro per capire le reali capacità del mezzo.

Saxo

Watching these mini-monster in action is really funny because they struggle for the first two hundreds meters to find some traction and then when they are able to put all the power to the ground the speed increases to unbeliavable marks. Everytime there’s a match beetween one of them and a 4wd/rwd model you judge they will get a heavy defeat at the half way : but then they somehow manage to recover all the gap and often overtake their competitors.

Uno Turbo

 

Guardare questi mini-mostri in azione è molto divertente poichè passano i primi 100/200 metri lottando alla ricerca della trazione e poi, una volta in grado di scaricare a terra tutta la potenza la loro velocità cresce vertiginosamente fino a valori incredibili. Ogni scontro con altre vetture a 4 ruote motrici o trazione posteriore sembra già perso quando non si è nemmeno a metà del percorso: ma in qualche modo poi riescono sempre a recuperare e spesso superare l’avversario.

Uno Turbo

 

Searching on the web I found out that there are many other interesting cars in Italy that could race in this category and give even more fascination to the trophy: i hope to have more cars to cover in the next races so i can update this post. stay tuned!

Uno Turbo

 

Cercando in rete ho scoperto l’esistenza di molte altre auto interessanti in Italia che potrebbero competere in questa categoria, donando ancora più fascino alla coppa: spero di avere nuove vetture da seguire nel prossimo futuro così da poter aggiornare questo articolo. Continuate a seguirmi!

Uno Turbo

C2 turbo

Uno Turbo

Punto Turbo

Uno Turbo

34

Uno Turbo