The return of the Lambo spitfire

A few days ago i posted some photos of last year event at Paul Ricard about Lamborghini Murcielago’s fireworks display. It was one of the most challenging and funniest aspect to shoot among the entire day. This year i had different targets in order to learn and experience different skills: but it was hard to resist when these screaming beasts keep on throwing flames every downshifting every lap. Curve Bendor is still the best point in the accessible part of the track in my opinion to capture this show so i laid in wait almost in the same spots of  last year. But soon after i headed to the Double Droit de Beausset and i discovered that in the middle of it there is a little stretch where drivers have to release the gas, that is to say other flames! Unfortunately there was only one team left so two car less than 2010: this means that i had only a few opportunities to grab something cool because race lasts only one hour. I’m very proud of a couple of photos: in one i managed to catch the first part of the flames that come out of the mufflers, in the other i immortalized a blue gas flame due to a smaller amount of  fuel drops in exhaust pipes that were not enough to start a conventional fire ball. It’s something really difficult even to see at normal speed so when i checked the preview immediately after shooting i was very surprised. I keep on wondering why the Lamborghini is the only car on the field with this peculiarity: its competitors show almost invisible flame entering corners, especially the Nissan Gtr, but it’s nothing if compared to these pics. Anyway i think it’s a pretty sick disctinctive feature and a good way to enter  enthusiasts memories.

Alcuni giorni fa ho postato alcune immagini dello scorso anno relative allo spettacolo pirotecnico della Lamborghini Murcielago al Paul Ricard. Era uno degli aspetti più divertenti ed impegnativi da immortalare durante l’intera giornata. Per quest’anno avevo altri piani poichè intendevo imparare e sperimentare qualche nuova tecnica: ma è davveero difficile resistere quando queste belve urlanti sputano fiamme ogni scalata ogni giro. La curva Bendor è secondo me uno dei punti migliori della parte accessibile del circuito per catturare questo spettacolo così mi ero posizionato più o meno nelle stesse zone dello scorso anno. Ma poco dopo mi sono spostato verso la curva precedente, la Double Droit de Beausset ed ho scoperto che nella parte centrale c’è una breve accelerazione con conseguente rilascio del gas da parte dei piloti, in altre parole fiamme! Purtroppo il numero di team che schierano le Murcielago è passato da due ad uno: questo significa avere meno auto in pista e meno opportunità per portare a casa qualcosa di valido, considerando che la gara dura solo un’ora. Sono piuttosto orgoglioso di un paio di foto: in una sono riuscito a prendere la fase iniziale della fiamma mentre esce dai “silenziatori” prima di generare la gigantesca fiammata cui ci hanno abituato. Nell’altra ho immortalato un’emanazione bluastra di gas incendiati che si verifica quando la quantità di combustibile nebulizzato presente nei collettori di scarico non è sufficiente a generare il fuoco “convenzionale”. E’ un qualcosa di realmente difficile da vedere anche ad occhio nudo così quando ho controllato l’anteprima subito dopo aver scattato ero davvero sorpreso. Continuo a chiedermi per quale motivo la Lamborghini sia l’unica vettura del gruppo con questa peculiarità: le auto concorrenti mostrano fiamme quasi invisibili in fase di rilascio, in particolare la Nissan Gtr, ma nessuna anche solo paragonabile a quelle presenti in queste immagini. In ogni caso credo sia un tratto distintivo molto forte ed un buon mdo per entrare nei ricordi degli appassionati.

#1

#2

#3

#4

#5

#6

#7

#8

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s