Rombo di Tuono 2011: Part 1 – Bobbers

I’m getting more and more involved in Custom movement, that’s no doubt about it. That’s way i decided to visit Rombo di Tuono meeting in Montichiari (BS), one of the most important events for Harley Davidson enthusiasts in Italy. I was surprised by the overall level of all the creations, the creativity and skill of garages, manufacturers and clubs. I put together an interesting selection of my favourite rides at the show: they’ re too much for a unique post so i have to publish them in 2 or 3 articles. Enjoy these first 20 pics, they speak for themselves! The theme is: bobbers. Bobbers belong to a particular category of modified bikes that must keep their original frame and focus on a minimalisrtic approach. Bobbers are usually rough and stripped with that hand-built flavour which give them their appeal. It’s a low-budget rational way to create something unique and it would probably be the way i’d modify mi ride if i had one. You can think that the lack of accessories doesn’t allow builders to put lovely details in their creartions but you’re wrong: i observed these bikes all around upside-down and it’s a joy to see how many artistic touches are there on each of them. I wonder how funny can be to find parts for your bike  searching among second-hand, recycled parts or pieces coming from anything with an engine!

Sto entrando sempre di più nel mondo della customizzazione, non ci sono più dubbi ormai. Per questo ho deciso di farmi un giro al Rombo di Tuono a Montichiari (BS), uno degli eventi più importanti in Italia per gli appassioanti di Harley Davidson. Sono rimasto davvero sorpreso dal livello generale delle realizzazioni, la creatività e le abilità di garage, costruttori e club. Ho messo insieme un’interessante selezione delle moto che ho trovato più interessanti allo spettacolo: sono troppe pe run unico post così dovrò pubblicarle in almeno 2 o 3 articoli. Godetevi per ora queste 20 catture, parlano da sole! il tema è: Bobbers. I Bobbers appartengono a una particolare categoria di modificate  che si contraddistinguono per il mantenimento del telaio originale e si concentrano su  un approccio minimale. I Bbobbers sono solitamente grezzi e spogliati con quell’aspetto di costruzione manuale che conferisc eloro quel particolare fascino. E’ un modo relativamente meno costoso e razionale per creare qualcosa di unico e sarebbe probabilmente il modo in cui modificherei il mio mezzo se ne avessi uno. Potreste pensare che la mancanza di accessori non permetta ai costruttori di inserire bellisismi dettagli nelle loro creazioni ma vi sbagliereste: ho osservato queste moto da ogni lato ed è una gioia vedere quanti tocchi artisticici siano in ognuna di loro. Mi chiedo quanto divertente sia trovare le parti per il tuo mezzo cercando tra pezzi usati, riciclati o che vengono da chissà quale mezzo a motore!

#1

#2

#3

#4

#5

#6

#7

#8

#9

#10

#11

#12

#13

#14

#15

#16

#17

#18

#19

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s