Best of 2011 – Part2

As promised in the previous post here are the remaining 40 shots of the best of 2011.

Come promesso nel precedente post  ecco i 40 scatti rimanenti del best del 2011.

41 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/5.6  –  Exposure 1/500 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-1600  –  Focal lenght 80mm

When you can play with the light (and win :)) it’s always a pleasure to take photos. I’m not particularly addicted to flash, i prefer trying to exploit the natural factors, my skills and my camera regulations to capture the image and the flavour i desire. This Porsche sitting in the pit is a good example of what i mean: simple, clean, good reflections, no signs of external invasions. Less is more.

Quando si può giocare con la luce (e vincere :)) è sempr eun piacere scattare foto. Non sono un gran estimatore del flash, preferisco cercare di sfruttare i fattori naturali, le mie capacità e le regolazioni della macchina per catturare le immagini nel modo che desidero. Questa Porsche in attesa nei box è un buon esempio di ciò che intendo: semplice, pulita, bei riflessi, nessun segno di intervento esterno. Less is more.

42 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/3.5  –  Exposure 1/160 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-1600  –  Focal lenght 18mm

In this case i desired an immaculate atmosphere: being a legendary Lancia 037 i wanted to obtain something that goes beyond time. No heavy contrast or strange perspective, just describe with respect.

In questo caso desideravo un’atmosfera immacolata: trattandosi di una leggendaria Lancia 037 volevo ottenre qualcsa che andasse oltre il tempo. Nessun contrasto eccessivo, solo descrivere con rispetto.

43 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/4  – Exposure 1/200 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-100  –  Focal lenght 28mm

Nature, again. When you’re waiting for the next race you start looking around to find something cool: and then you understand trees like this have seen hundreds races, champions, cars, bikes, challenges. Silent spectators of motorsport history. A few minutes after i took this picture i saw some guys who were trying to shoot in my same positions!

Natura, nuovamente. Quando si aspetta la partenza della gara successiva si inizia a guardarsi intorno in cerca di qualcosa di figo: e così ci si rende conto che alberi come questo hanno visto centinaia si gare, campioni, auto, moto, sfide. Spettatori silenziosi della storia degli sport motoristico. Pochi minuti dopo aver scattato quest’immagine ho visto alcuni ragazzi intenti a provare a scattare nella stessa posizione in cui ero io.

44 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/4 –  Exposure 1/4000 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-400  –  Focal lenght 70mm

What happens to a racecar that goes off the track? This. I think it’s a really nice detail to capture the stones beetween rim and tire after an “excursion”.

Cosa accade ad una vettura da gara quando esce dal tracciato? Questo. Credo sia un bel dettaglio catturare le pietre rimaste tra il cerchio e la gomma dopo un'”escursione”.

45 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/5.6 –  Exposure 1/125 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-400  –  Focal lenght 300mm

Races are not only matter of technology, science, mechanics: they’re about people, sometimes legend. I remember the first time i saw Valentino in the flesh, it was maybe 1998 and it was starting his incredible career. Now it’s almost impossible to get close to him so i’m proud of the style of this image: i managed to find a hole in the net and through the structure of a terrace capture him greeting the crowd.

Le corse non sono solo questione di tecnologia, scienza, meccanica: sono fatte dalle persone, a volte leggende. Ricordo ancora la prima volta che vidi Valentino dal vero, era se non sbaglio il 1998 ed era all’inizio della sua incredibile carriera. Ora è pressochè impossibile avvicinarsi a lui per cui sono abbastanza orgoglioso di quest’immagine: Sono riuscito a trovare un buco nella rete ed attraverso la struttura di una gradinata catturarlo mentre ringrazia il pubblico.

46 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/5.6 –  Exposure 1/400 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-400  –  Focal lenght 80mm

The 458 is undoubtly a marvelous car. it’s an absolutely eye-grabber, especially in a race suite. Its volumes are perfectly balanced and details are lovely designed. The round tail lights and red/yellow colors are just iconic marks for Ferrari so i liked enhance them in a different way.

La 458 è senza dubbio un’auto meravigliosa. E’ una cattura-sguardi, specialmente in tenuta da gara. I suoi volumi sono perfettamente bilanciati e i dettagli sono progettati divinamente. Le luci posteriori rotonde ed i toni rosso/giallo sono segni iconici per la Ferrari per cui mi è piaciuto enfatizzarli in un modo differente.

47 – Canon EOS 500D  –   F-stop f/11 –  Exposure 1/160 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-200  –  Focal lenght 18mm

I challenge you to find something cooler than a slammed bug. The color combination in my opinion enhance the scene: dry terrain, hot sunny end-summer day, purple car, chrome wheels and a VW bus that reflects on the door.

Vi sfido a trovare qualcosa di più figo di un vecchio maggiolino ribassato fino a toccare il terreno. La combinazione di colori a mio avviso fa risaltare la scena: erba secca, giorno caldo di fine estate, auto viola, ruote cromate ed un furgoncino VW che si riflette nella portiera.

48 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/16 –  Exposure 1/250 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-1600  –  Focal lenght 28mm

Simmetry is important in my opinion : when i shoot to a new car, especially in international salons, i always try to have a clear vision of the proportions and lines. This matte white Mercedes SLS AMG was on display this year in Geneve and i appreciate how the clear finishing comes out of the dark background.

La simmetria è importante secondo il mio modo di vedere: quando immortalo un’auto nuova , specialmente nei saloni internazionali, cerco sempre di avere una visione chiara delle proporzioni e delle linee. Questa Mercedes SLS AMG bianco opaco era esposta all’ultimo Salone di Ginevra e apprezzo come la  finitura chiara esca dallo sfondo scuro.

49 – Canon EOS 500D  –   F-stop f/18 –  Exposure 1/60 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-800  –  Focal lenght 47mm

A 32 Ford in hot rod suite launching at full throttle on the drag strip. I don’t think there’s anything else to say.

Una Ford del ’32 in veste di hot rod si lancia a tavoletta sul quarto di miglio. Non credo serva altro da aggiungere.

50 – Canon EOS 500D  –   F-stop f/3.5 –  Exposure 1/100 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-800  –  Focal lenght 20mm

This detail belongs to a rusty bobber called Nautilus. It would deserve tons of pics but i thought it was cool to capture that small gauge on the right carter with a good depth of field.

Questo dettaglio appartiene a un bobber rat chiamato Nautilus. Meriterebbe un  sacco di foto ma ho pensato fosse divertente prendere quel piccolo manometro analogico sul carter destro con una bella profondità di campo.

51 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/5.6 –  Exposure 1/500 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-100  –  Focal lenght 119mm

The Porsche 911 GT3 RSR is a cool machine and a proved track weapon. The way this model took the Variante Alta in Imola was so aggressive that it deserved a proper shot.

La Porsche 911 GT3 RSR è un gran mezzo ed un’affidabile arma da pista. Il modo in cui questo esemplare affrontava la Variante Alta di Imola era così aggressivo da meritarsi uno scatto appropriato.

52 – Canon EOS 500D  –   F-stop f/5 –  Exposure 1/30 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-3200  –  Focal lenght 57mm

I don’t like flash (i guess i told you just a hundred times, sorry!) so i always have to invent something to get the images i want. The line up of Super 2000 cars in the dark after the last special stage is pretty cool in this way.

Non amo il flash (credo di avervelo già detto un centinaio di volte, scusate!) così devo sempre inventare qualcosa per ottenere le immagini che voglio. Lo schieramento di Super 2000 nella notte dopo l’ultima prova speciale non è male in questa modalità.

53 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/4 –  Exposure 1/200 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-100  –  Focal lenght 70mm

Many times people think that circuits that host F1 events are modern and futuristicly equipped. Well this is a good way to show that some history resists in its non-stop evolution.

Spesso si pensa che i circuiti che ospitano la F1 siano moderni e futuristici. Beh questo è un buon modo per mostrare che un po’ di storia resiste in questa evoluzione senza sosta.

54 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/5.6 –  Exposure 1/2000 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-400  –  Focal lenght 80mm

Early in the morning you could be lucky enough to see beautiful landscapes like this.

La mattina presto si può avere la fortuna di incontrare paesaggi come questo.

55 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/7.1 –  Exposure 1/250 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-1600  –  Focal lenght 28mm

Individual throttle bodies on a vintage Jag: keepin’ it simple shooting them with a straight layout.

Corpi farfallati individuali su una Jaguar d’epoca: ho mantenuto le cose semplici usando uno schema lineare.

56 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/5 –  Exposure 1/1000 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-200  –  Focal lenght 149mm

The Peugeot 908 is just one of the most goorgeous prototypes of the last decade, a true pleasure for the eyes. Look at its composure while fast approaching curbs.

La Peugeot 908 è uno dei prototipi più filanti dell’ultima decade, un vero piacere per gli occhi. Guardate la sua compostezza mentre affronta i cordoli.

57 – Canon EOS 450D  –   F-stop f/8 –  Exposure 1/200 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-1600  –  Focal lenght 55mm

Vintage spare parts markets are always one of the best contexts to collect some peculiar image. Also for those who are not petroheads like me! Take this advice.

I mercatini di materiale storico sono sempre uno dei migliori contesti per trovare qualche immagine singolare. Anche per coloro che non sono espressamente appassionati come me! Prendetelo come un consiglio.

58- Canon EOS 450D  –   F-stop f/8 –  Exposure 1/500 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-800  –  Focal lenght 135mm

Being in front of the car that won last Le Mans 24 hours is definitely something that strikes you. All the dirt and race signs add tons of carachter. Love the quiet brute force that is hide inside the image.

Trovarsi di fronte all’auto che ha vinto la 24 Ore di Le Mans è sienza dubbio qualcosa che ti tocca. Tutti i segni e la sporcizia aggiungono ulteriore carattere. Amo la forza bruta ma cristallizzata che è nascosta in quest’immagine.

59- Canon EOS 450D  –   F-stop f/9 –  Exposure 1/320 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-400  –  Focal lenght 76mm

Tv always shows us action from the front but the real way to have an idea of turning speed and mechanical stress is to watch things from behind. It’s probably the most shocking thing if you’ve never been to a racetrack or ever seen a race car on a course. Probably because the point of view is somehow similar to the one we have when we’re driving but it’s a thing that must be seen – if you want to be a real enthusiast.

La tv ci mostra quasi sempre l’azione da davanti ma l’unico modo per farsi un’idea della velocità di percorrenza in curva e delle sollecitazioni meccaniche è guardare le cose da dietro. E’ probabilmente la cosa che colpisce di più se non si è mai stati ad assistere ad un evento o non si ha avuto l’occasione di vedere un’auto da gara su un percorso. Probabilmente perchè il punto d’osservazione è in qualche modo simile a quello che abbiamo quando siamo alla guida ma è qualcosa da vedere assolutamente se si vuol essere veri appassionati.

60- Canon EOS 450D  –   F-stop f/4 –  Exposure 1/400 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-100  –  Focal lenght 76mm

Around the tracks you can always find something interesting or strange to immortalize. This, for example, is the metallic structure of some tarraces in Monza.

Intorno ai tracciati si può sempre trovare qualcosa di interessante o strano da fotografare. Queste per esempio sono alcune strutture metalliche delle gradinate a Monza.

61- Canon EOS 450D  –   F-stop f/14 –  Exposure 1/100 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-1600  –  Focal lenght 50mm

Not always rain is synonym of bad luck. It could be used like a mirror to reflect objects and scenes. Check out for example this Lotus Eleven.

Non sempre la pioggia è sinonimo di sfortuna. Può essere usata come uno specchio per riflettere oggetti e scene. Prendete per esempio questa Lotus Eleven.

62- Canon EOS 500D  –   F-stop f/5.6 –  Exposure 1/2000 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-200  –  Focal lenght 135mm

The only thing i remember about this performance was the fear due to the out-of-mind noise level. So i’ve no advices about shooting a dragster, only be sure to have headphones with you!

L’unica cosa che ricordo di questo spettacolo è la paura dovuta al livello sonoro totalmente assurdo. Per cui non ho particolari consigli per chi vuol fotografare un dragster, solo assicuratevi di avere delle cuffie!

63- Canon EOS 500D  –   F-stop f/5 –  Exposure 1/1000 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-200  –  Focal lenght 18mm

There are thousands and thousands of enthusiasts in the world and most of them have a reflex or a compact camera: so it’s easy to find many identical shots on blogs, forum, social networks…If you want to make something different or unique the only way is to find “different” points of view and to know exactly the distinctive features of the models you come upon. All Porsche 935 versions are absolutely stunning and true mines of details but for a true petrolhead the best of all is to see mechanical parts uncovered.

Ci sono migliaia e migliaia di appassionati nel mondo e molti di loro hanno fotocamere reflex o compatte: per cui è facile trovare molte foto simili se non identiche su blog, forum, social network…Se si vuol fare qualcosa di differente o unico l’unica via è trovare punti di vista alternativi e conoscere esattamente le peculiarità del modello in cui ci si imbatte. Tutte le versioni di Porsche 935 sono assolutamente stupefacenti e vere miniere di dettagli ma per un vero appassionato la cosa migliore è poter vedere la meccanica scoperta.

64- Canon EOS 500D  –   F-stop f/4 –  Exposure 1/2500 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-200  –  Focal lenght 29mm

The south of France is absolutely a lovely place. This view from a hill surely testifies it.

Il sud della Francia è una zona davvero piacevole. Questa vista da un’altura senza dubbio lo testimonia.

65- Canon EOS 500D  –   F-stop f/3.5 –  Exposure 1/2000 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-200  –  Focal lenght 18mm

When you find a good subject you usually find also a problem: many people noticed the same thing and want to shoot at it. So you’ve to wait to find the right moment and then, in photoediting, remove all the things that affect your image. For example there were at least 10 people around this Harley but thanks to the uniform background i managed to obtain a good effect in removing them.

Quando si trova un bel soggetto di solito si trova sempre anche un problema: molti avranno notato la stessa cosa e vorranno fotografarla. Così bisogna aspettare il momento giusto e poi rassegnarsi a rimuovere tutte le intrusioni indesiderate dall’immagine. Per esempio c’erano almeno 10 persone attorno a questa Harley ma grazie al terreno uniforme sono riuscito ad ottener eun effeto credibile dopo la rimozione.

66- Canon EOS 500D  –   F-stop f/5 –  Exposure 1/125 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-200  –  Focal lenght 52mm

When racing cars are sitting in their truck they emanate an idea of pending power, somthing that can’t stay too much time still. And when you’re passing near an anonimous lorry and you glimpse a pristine vintage Ferrari sleeping inside it’s a real excitment.

Quando le auto da gara sono sistemate nei loro camion emanano un’idea di potenza “in attesa”, qualcosa che non può stare ferma per troppo tempo. E quando si passa di fianco ad un container anonimo e, dando un’occhiata, si scorge una Feerari da cosa d’epoca  all’interno è qualcosa di davvero eccitante.

67 – 8 Photos merged to get a panoramic view

Another example of a panoramic view obtained using 8 photos in sequence. The curve is the “Double Droit de Beausset” in Paul Ricard circuit.

Un altro esempio di visuale panoramica ottenuta usando 8 differenti foto in sequenza. La curva è la “Double Droit de Beausset” del circuito Paul Ricard.

68- Canon EOS 500D  –   F-stop f/25 –  Exposure 1/60 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-200  –  Focal lenght 48mm

It’s hard to catch a car at full speed, harder to catch 2! This time is a Gt40 match, the red one younger than its cousin.

Non è facile catturare un’auto in velocità, peggio prendrne 2! Questa volta è una sfida tra GT40, con la rossa un po’ più giovane della cugina.

69- Canon EOS 450D  –   F-stop f/5.6 –  Exposure 1/500 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-100  –  Focal lenght 300mm

This could be a canvas and those black stripes could be paint: it would be an amazing abstract painting, dont’you think? Every sign on the asphalt is a piece of history, something that will phisically stay there and will give the track its carachter.

Questa potrebbe essere una tela e quelle strisce nere potrebbero essere vernice: sarebbe un fantastico quadro astratto, non pensate? Ogni segno sull’asfalto è un pezzo di storia, qualcosa che rimarrà fisicamente e contribuirà a dare al circuito il suo carattere.

70- Canon EOS 450D  –   F-stop f/3.5 –  Exposure 1/125 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-400  –  Focal lenght 20mm

No need to explain i suppose.

Non credo servano spiegazioni.

71- Canon EOS 450D  –   F-stop f/5 –  Exposure 1/100 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-1600  –  Focal lenght 43mm

The McLaren M8C is a legend on wheels. The emotion of being in front of such great icons is what makes hundreds kilometers look like nothing. I like how tha car stands out in the morning sun.

La McLaren M8C è una leggenda su ruote. L’emozione di essere davanti a una tale icona è quella che ti permette di non sentire le centinaia di chilometri fatte per vederla. Mi piace molto come la vettura si presenti nella luce del mattino.

72- Canon EOS 450D  –   F-stop f/29 –  Exposure 1/100 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-1600  –  Focal lenght 214mm

View of the 24H of Spa winner, the Belgian Audi R8, at full speed. Every year i see this car i find hard to believe how lovely its proportions are. One of the best looking racecar out there.

Una vista della vincitrice della 24 Ore di Spa, l’Audi R8 Belga, lanciata in velocità. Ogni anno che vedo quest’auto mi sembra impossibile constatare quanto le sue proporzioni siano perfette. Una delle più belle auto da corsa in questo momento.

73- Canon EOS 500D  –   F-stop f/5 –  Exposure 1/800 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-200  –  Focal lenght 52mm

The good thing about this image is that you can focus on many different aspects: for example the names on the rear, the uncovered mechanics, the vintage details, the particular position from where the photo has been taken (while everybody was watching it in front of it).

La cosa che rende valida quest’immagine è che ci si può concentrare su diversi aspetti: per esempio i nomi sul posteriore, i dettagli d’epoca, la meccanica parzialmente esposta, la particolare posizione da cui è stata presa la foto (mentre  tutti la stavano osservando di fronte).

74- Canon EOS 450D  –   F-stop f/5.6 –  Exposure 1/1000 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-200  –  Focal lenght 300mm

It’s hard to believe how much stress a racecar is involved into. Look at this GT3 RSR for example and at its surfaces: everything is covered in dirt, oil, bugs, dust. It’s tipical in endurance races and it’s one of the factors that give this cathegory its flavour.

E’ difficile credere a quali sollecitazioni sia sottoposta un’auto da corsa. Guardate per esempio questa GT3 RSR e le sue superifici: tutto è coperto di sporcizia, olio, polvere, insetti. E’ tipico delle massacranti gare di durata ed è uno dei fattori che conferiscono a questa categoria il suo fascino.

75- Canon EOS 500D  –   F-stop f/5 –  Exposure 1/800 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-400  –  Focal lenght 18mm

One thing i always try to enhance when i find the right occasion is contrast: i mean contrast beetween objects, situations, conditions. In this case i like the conflict beetween the Lola T290 from the 70s and the modern buildings of Paul Ricard circuit.

Una cosa che cerco sempre di sottolineare quando trovo le giuste occasioni è il contrasto: intendo i contrasti tra oggetti, situazioni, condizioni. In questo caso trovo interessante il “conflitto” tra la Lola T290 degli anni 70 e le moderne strutture del Paul Ricard.

76- Canon EOS 450D  –   F-stop f/4 –  Exposure 1/500 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-1600  –  Focal lenght 38mm + Canon EOS 500D  –   F-stop f/8 –  Exposure 1/640 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-800  –  Focal lenght 37mm

Before and after: this is how races act on cars.

Prima e dopo: è così che le corse intervengono sulle vetture.

77- Canon EOS 450D  –   F-stop f/4 –  Exposure 1/4000 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-500  –  Focal lenght 70mm

In some periods of the year you can observe nice natural phenomenons, like this discarded cicada skin. There is plenty of them in track like Monza or Imola in may.

In alcuni periodi dell’anno si possono osservare simpatici fenomeni naturali, come questi involucri di cicala andonati. Se ne trovano a centinaia intorno a tracciati come Imola o Monza  in maggio.

78- Canon EOS 450D  –   F-stop f/4 –  Exposure 1/4000 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-500  –  Focal lenght 70mm

Another backlight shot: i appreciate how the light draws the volumes of this 962 Porsche.

Un altro scatto in controluce: apprezzo come la luce disegni le linee di questa Porsche 962.

79- Canon EOS 500D  –   F-stop f/5 –  Exposure 1/800 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-400  –  Focal lenght 50mm

Family affair: the starting and warming procedure of a 3000 hp dragster is a work of unbelievable complexity. It needs 3-4 people to check every part is working properly: no mistakes are permitted when you go beyond 300 km/h.

Affari di famiglia: la procedura di avviamento e riscaldamento di un dragster è un lavoro di incredibile complessità. Sono necessarie almeno 3 o 4 persone per controllare che ogni parte funzioni correttamente: non sono ammessi errori quando si viaggia in pochi secondi oltre i 300 km/h.

80- Canon EOS 500D  –   F-stop f/5 –  Exposure 1/800 sec.  –  Sensitivity ISO ISO-400  –  Focal lenght 50mm

Last but not the least, a marvelous historic F1 car: this model is a Williams from 1982 and was driven by Keke Rosberg. Watching these cars around track is the best way to understand how fast technology grows in motorsport racing.

Ultima, ma non per importanza, una magnifica F1 storica: quest’esemplare è una Williams del 1982 ed era guidata da Keke Rosberg. Osservare queste macchine girare in pista è il miglior modo per realizzare quanto velocemente cresca la tecnologia nelle corse motoristiche.

One response

  1. Reblogged this on Chris Shows.

    January 26, 2012 at 12:44 am

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s