Surfing on a Rocket Part-2 – 8 months later

Last september i published a post about a spectacular “rail” dragster, the Super Comp Cat-livered of Sebastien Lajoux. This incredible vehicle looked pretty the same of the one i saw last year but Seb did a great work to stay on top and also improve its performance. The engine is completely new, it comes directly from Dyno-Flo / Las Vegas: its numbers are astounding, 781 cubic inches, in European “value” 13500 cc, good enough for 1500 hp and other 500 when Nitorus oxide is injected.

Lo scorso anno ho pubblicato un articolo su un mezzo davvero incredibile, un “rail” dragster, l’inconfondibile Super Comp  della Cat guidato da Sebastien Lajoux. Il veicolo è in tutto e per tutto simile  a quello dello scorso anno ma Seb ha fatto un gran lavoro di affinamento per rimanere al vertice e migliorare le prestazioni. Il motore è interamente nuovo, arriva dritto dritto dalla Dyno-Flo di Las Vegas : i suoi numeri sono stupefacenti, 781 pollici cubi (13500 centimetri cubi al “cambio” europeo) sufficienti per 1500 cavalli e altri 500 con l’iniezione del Protossido di Azoto.

When you realize how impressive is its power, you are afraid to stand next to it, also when it’s off! Every mechanic component is over-dimensionated just to grant it can work in such unbelievable stress. Everything else is as little and light as possible, to minimize drag and reduce weight.

Quando ci si rende conto di quanto impressionante sia la sua potenza, si ha un certo timore a stargli vicino, anche quando non è in moto! Ogni componente meccanico è sovradimensionato al fine di garantirne il funzionamento anche a fronte degli incredibili stress a cui viene sottoposto. Tutto il resto è più piccolo e leggero possibile per minimizzare la sezione frontale e ridurre il peso. 

Every moment of its show is something to see: from the preparation of the driver, to the starting procedurre, the warming up..

Ogni istante dello spettacolo vale la pena di essere seguito: dalla preparazione del pilota, alla procedura di partenza, il riscaldamento…

All the cautions, movements, gestures testify the complexity and importance of the challenge.

Tutte le precauzioni, movimenti, gesti testimoniano  la complessità e l’importanza della sfida.

The cockpit and controls remind the ones you can find on a old fighter plane or a paleofuture spaceship. A tight steel tubes cage to protect the driver with only few inches of space for him to move.

L’abitacolo ed i controlli ricordano quelli di alcuni vecchi aerei da guerra o l’immaginario retrofuturistico delle navicelle spaziali. Una stretta gabbia di tubi di acciaio a proteggere il pilota e solo pochi centimetri di spazio per i suoi movimenti.

I think there’s something really cool about the moments immediately before a race: not only in this case but in every motorsport category. If you check carefully pilots’ look you’ll see a unique mix of  concentration, determination, calm, awareness. You are in front of them but they seem to be 1000 miles away. Being able to live and shoot these instants is really on the most interesting parts of this passion.

Credo che ci sia qualcosa di magico a proposito dei momenti immediatamente precedenti una gara: e non mi riferisco solo a questo caso specifico ma a tutte le categorie del motorsport. Se controllate con attenzione lo sguardo dei piloti vedrete un inequivocabile amalgama di concentrazione, determinazione, calma, consapevolezza. Sono di fronte a voi ma sembrano già distanti migliaia di chilometri. Avere l’opportunità di vedere e immortalare questi istanti è in assoluto uno dei fattori più interessanti di questa passione.

Sebastien brought two cars to the show: beside his racing ride he built from the ground up a unique 2 seater dragster to take people out on the track and make them feel what an insane quarter mile is all about. I don’t know is someone else has ever tried something like this, i only know it’s a great idea. In the first run he took out is wife for a ride, the second time he let his crew chief drive it: this is what i call team spirit!

Sebastien ha portato due veicoli all’evento: oltre al suo celebre mezzo da gara ha costruito da zero un unico dragster biposto per portare in giro in pista ospiti spaciali e far provare loro cosa significa un’assurda accelerazione sul quarto di miglio. Non so se qualcun altro abbia mai realizzato qualcosa di simile, senza dubbio è una grande idea. Nella prima uscita ha portato con se la moglie per un giretto, la seconda volta ha lasciato i comandi al suo capomeccanico: questo è quello che io chiamo spirito di squadra!

For those who are not used to this type of races – probably 99 per cent of Italian population – the huge rear tyres are the most strange or recognizable things. And i understand how could they look weird and un-functional. But believe me, they do their work with unbelievable effectiveness. They need to be inflated at very low pressure to absorb all the torque and grant the needed grip to launch the car. Check how soft they sit on the ground and their deformation at the start.

Per coloro di voi che non sono molto avvezzi a questo tipo di competizioni – probabilmente il 99 per 100 della popolazione italiana – le gigantesche gomme posteriori sono il fattore più strano e riconoscibile.E immagino possano sembrare assurde e senza una vera ragion d’essere ma credetemi, fanno il loro lavoro con incredibile efficacia. Devono essere gonfiate ad una pressione molto bassa per assorbire l’immensa coppia e garantire l’aderenza necessaria per lanciare l’auto. Guardate come sono mollemente adagiate sul terreno e come si deformano alla partenza.

The range of colors the exhaust pipes assume during their life is something you can compare to contemporay art paintings.

La gamma di colori che i collettori di scarico assumono durante la loro vita operativa è in qualche modo paragonabile ad alcuni quadri di arte contemporanea.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s