The beauty/the beast

Yes, this time the two things go together: the subject of this post is at the same time the metallic embodiment of automotive grace and the essence of fury. The skill of the Audi designers, workers, team, drivers is to make these apparently incompatible features work together. The R8 LMS Ultra is a further evolution of the worldwide winner R8 LMS and it rapresent a global performance improvement for this and the next seasons.

Eh si, questa volta le due cose vanno d’accordo: il soggetto di questo articolo è allo stesso tempo l’incarnazione metallica della grazia in movimento e l’essenza della furia. L’abilità dei progettisti, operai, membri della scuderia, piloti Audi è quella di far funzionare insieme queste caratteristiche così apparentemente incompatibili. La R8 LMS Ultra è un’ulteriore complessiva evoluzione della R8 LMS, vincente in tutto il mondo e rappresenta un generale miglioramento per questa e le prossime stagioni.  

The R8 V10 is an absolutely stunning car just in its stock version so when it comes to the track things can only get better. The aero bits added to increase downforce and reduce drag enhance its personality without affecting the origial nice sculpted shape.

La R8 V10 è un’auto stupefacente già di serie ma quando si arriva in pista le cose possono solo migliorare. I dettagli aerodinamici studiati per migliorare la penetrazione ed incrementare il carico sottolineano la sua personalità senza snaturarne le scultoree linee d’origine.

This year upgrades involve a new bigger rear wing, a new front splitter, wider wheel arches, plastic reinforced carbon doors, new seats, bigger oil and water radiators, a new exhaust system to increase power and torque at low-mid revs and extended life-beetween-services engine: now you can run up to 20.000 km on track before next maintenance is needed. The side blades have been revised and the air intake are bigger to increase the amount of air that can reach the cooling systems.

Gli aggiornamenti di questa versione comprendono un alettone posteriore più grande, nuovo splitter anteriore, passaruota allargati, portiere in carbonio rinforzato con plastica, nuovo sedile, radiatori acqua e olio maggiorati,  sistema di scarico e catalizzatori rivisti per esaltare coppia e potenza ai bassi e medi regimi, intervalli di manutenzione estesi: ora si possono percorrere 20.000 km prima dei successivi controlli. Le paratie laterali presentano ora prese d’aria più grandi per consentire un maggior afflusso verso i sistemi di raffreddamento.

You may suppose that the matt black livery is not recommended when you’ve to emphasize the look of a race car but here it really works well: its relation with the red and white stripes and details really makes the car stand out on the track.

Si potrebbe pensare che una livrea interamente nera opaca non sia proprio l’ideale quando si vuol esaltare l’immagine di una vettura da corsa ma qui funziona davvero bene: il suo rapporto con le strisce ed i dettagli bianchi e rossi fa si che la macchina risalti una volta in pista.

Once the action starts the R8 is always a tough contender for everyone: good balance, a powerful and reliable engine, experienced teams and proven drivers is all you need to reach the top and stay there.

Quando scatta l’azione l’R8 è sempre un osso duro per tutti: buon bilanciamento, motore potente ed affidabile, scuderie con anni di esperienza e piloti di spessore sono tutto ciò di cui si ha bisogno per raggiungere il vertice e rimanerci.

This sticker means a lot to me: it’s not only a site sponsoring the Wrt Audi, it’s THE site that teach me more about car culture in the world and it’s probably thanks (or because) to it if now i’m here running this blog. I’ve been following Speedhunters since 2008 probably and from that year i’m totally addicted to it. I check it every day and i saw it growing to its actual worldwide level. It’s not only a matter of what they cover and post, but how they make things. It has been and still is one of the most important source of inspirations and an irreplaceable reference in learning notions and working methods.

Questo adesivo significa parecchio per me: non è solo uno degli sponsor del team Audi WRT, è IL sito che mi ha insegnato di più sulla cultura automobilistica nel mondo ed è probabilmente grazie (o per colpa di) ad esso se ora mi trovo qui a portare avanti questo blog. Seguo Speedhunters dal 2008 credo e da quel periodo sono un suo totale discepolo. Lo controllo quotidianamente e l’ho visto crescere dai suoi esordi fino al suo attuale livello planetario. Non è solo dovuto a cosa seguono e propongono, ma è come fanno le cose. E’ stata e rimane una delle mie principali fonti di ispirazione e un’insostituibile riferimento per imparare nuove nozioni e metodi di lavoro.

Taking photos was pretty easy thanks to the decision of the organizators to display a pristine model in a big space in the accueil of the main circuit building. The setting was really cool: black marble floor, big full lenght window, soft lights that is to say exactly the opposite situation of a busy, loud and crowdy pit lane.

Realizzare scatti stavolta è stato piuttosto facile grazie alla decisione degli organizzatori di esporre un esemplare immacolato in un grande salone nell’accoglienza visitatori dell’edificio dei box. Il contorno era una vera figata: pavimenti in marmo scuro, grandi vetrate verticali, luci soffuse ovvero esattamente la situazione opposta rispetto ad una affollata e rumorosa linea dei box.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s